Energia Ecosostenibile con le Pale Eoliche

Energia Ecosostenibile con le Pale Eoliche

Purtroppo molti problemi ambientali dipendono dal nostro inquinamento, che ogni anno peggiora le condizioni del nostro pianeta, danneggiando la natura in modo permanente, fortunatamente la scienza si è messa al lavoro da qualche anno, per riuscire a porre rimedio alle nostre disattenzioni nei confronti della terra, cosicché sempre più risorse venissero impiegate per la realizzazione di progetti ecosostenibili, al fine di utilizzare nel modo migliore le energie naturali, per il funzionamento di quello che ci serve. L’utilizzo delle energie alternative, ha permesso una rivalutazione totale nei sistemi di costruzione e di sviluppo delle risorse naturali, creando dei sistemi ad impatto zero; i dubbi che potrebbero nascere riguardano la quantità di energia che si può produrre, tale da poter soddisfare pienamente il nostro fabbisogno di energia la risposta può essere trovata con la considerazione di che tipo di energia naturale si tratta.

Attualmente l’acqua, il sole e il vento rappresentano le principale fonti di energia alternativa, succede in un maniera molto semplice, si incanala l’energia delle tre in strutture apposite, che poi produrranno l’energia da queste tre principali fonti naturali. Pannelli solari e pale eoliche sono gli esempi più semplici, che avrete sicuramente visto prima, oggi, in maniera particolare vorrei concentrarmi sulle pale eoliche, strumenti molto affascinanti, che si trovano un po’ ovunque nel mondo. Si muovono grazie ad un movimento meccanico, spinte dal vento producono energia, quindi l’energia prodotta grazie alle pale rotanti spinte dal vento, questo movimento rotante crea energia elettrica; inoltre, quantità di energia prodotta dipende da due fattori essenziali, la dimensione delle pale e a loro dinamo, cioè dalla forza suscitata dal vento su di loro.

Si tratta quindi di un tipo di energia prodotta solo ed esclusivamente dalla forza naturale del veno, che grazie alla rotazione delle pale, produce energia; la parte interessante della questione impatto zero, verte sulla natura delle pale eoliche, che riescono a funzionare senza l’utilizzo di alcun combustibile fossile, si tratta di sistemi progettati in maniera sostenibile, per produrre energia eolica sostenibile e rinnovabile, il discorso non sembra fare una piega; inoltre, non ci sono sostanze tossiche di nessun tipo che si creano durante la trasformazione dell’energia, e la forza naturale del vento rappresenta una risorsa NON ESAURIBILE.

Il grande vantaggio nel loro utilizzo

I vantaggi sono davvero moltissimi e pratici, perché l’energia elettrica viene prodotta ogni giorno, o state create pale eoliche in modo tale da poter lavorare per molto tempo, sistemi efficienti e solidi, con una grandissima attenzione verso la natura, considerando la totale sostenibilità delle pale.

La garanzia di poter utilizzare energie inesauribili, alternative e rinnovabili, dovrebbe necessariamente far parte del nostro modo naturale di prenderci cura della terra, in questo modo, la scienza pensa anche alla creazione di sistemi rinnovabili accessibili alle famiglie, in modo tale, da poter contribuire anche nel nostro piccolo verso un rispetto più maturo di madre natura.

Il loro utilizzo contribuirebbe a risanare le sorti del paese, e del suo ambiente, data la mancata necessità dell’utilizzo di combustibili tossici.

Il cinema dentro casa grazie al Proiettore

proiettore da casa

La grande rivoluzione che ha portato il video proiettore consiste nella sua capacitò di proiettare immagini in formato da cinema, questo ha permesso a moltissime persone di poter visualizzare in maniera totalmente diversa i film o semplicemente dei documenti; infatti i primi utilizzi del video proiettore riguardano la sua principalmente scuole e convegni, si tratta di proiettori abbastanza standard, nelle scuole solitamente si trovano i modelli più vecchi; mentre da qualche tempo a questa parte, questi meravigliosi marchingegni sono entrati a far parte delle nostre case, e in poco tempo sempre più aziende di elettronica si sono messe all’opera per creare dei video proiettori di ultima tecnologia, con moltissime funzioni.

Esistono principalmente due tipologie di visione diverse, abbiamo LCD e DLP, il sistema LCD rappresenta la scelta più valida da un punto di vista economico, ma non solo, funziona grazie ad un prisma che scompone i fasci di luce e li indirizza verso dei filtri secondari che proiettano l’immagine sul muro o sul pannello bianco, classico del video proiettore. Il discorso pixel sembra diverso, perché grazie alla tipologia che si seleziona sarà possibile una variazione della qualità delle immagini, che determinerà la qualità delle immagini. L’altra tipologia è il DLP che funziona in maniera completamente diversa dall’LCD, si tratta di specchi che riflettendo la luce riescono ad indirizzarla verso lo schermo, producendo delle immagini ad altissima qualità.

Rispetto al proiettore LCD, il DLP offre una maggiore nitidezza nel contrasto e nella luce delle immagini, mentre l’LCD rischia di perdere nitidezza a causa dei pixel. Entrambe le tipologie di proiettori sono caratterizzate da degli elementi che permettono al video proiettore di funzionare al meglio, con delle immagini super qualitative, permetto una visione da cinema a casa tua; cominciamo con la luminosità, aspetto molto importante perché questa permette di aumentare il livello luminoso delle immagini, risultando in una visione facilitata.

Il contrasto rappresenta un altro elemento molto importante, perché indica l’aspetto qualitativo delle immagini, quindi un contrasto alto, determinerà immagini più qualitative, il contrasto viene caratterizzato da numeri, e indica la sfumatura e l’ombra delle immagini, che solitamente quando hai tra le mani un proiettore portatile di buona qualità, sarà molto semplice riuscire a migliorare la qualità delle immagini. Finisco con un’altra caratteristica fondamentale dei videoproiettori, si tratta della risoluzione, anche in questo caso, ce ne sono diverse, e ovviamente una risoluzione più elevata corrisponde ad una qualità maggiore delle immagini, solitamente se scegli un proiettore on alta definizione potrai tranquillamente stare tranquillo sulla qualità video e molto spesso anche audio.

Problemi con il suo posizionamento?

Per prima cosa bisogna fare attenzione a come si proiettano le immagini, i proiettori si possono utilizzare direttamente proiettando le immagini sul muro, oppure utilizzando il telo bianco, che solitamente viene messo in dotazione, questo faciliterà una visione nitida delle immagini, quindi si consiglia sempre uno sfondo bianco. Inoltre, se dovessero ancora presentarsi problemi con la visione, dipende dal posizionamento del proiettore, che può causare immagini distorte.

Barbecue a gas: il bbq per tutti

barbecue a gas per tutti

La grande invenzione del bbq, ha permesso di poter cucinare gli alimenti in maniera gustosa, semplice e genuina, quando ci immaginiamo un bbq, ci viene in mente della bella verdura o carne alla griglia, e questo fa sempre venire molta fame; inoltre, il bbq viene associato al MANGIARE IN COMPAGNIA, ed è proprio questo che rende questa ottima invenzione un acquisto che molte persone decidono di fare, invita al sociale, a invitare ospiti per il bbq, non credo che non vi sia mai capitato di essere invitati ad un buon bbq, solitamente si tratta di una routine, soprattutto dalle belle giornate primaverili e per tutta la durata dell’estate, il bbq rappresenta un grandissimo alleato per i ritrovi tra amici e familiari, all’insegna del mangiare bene e tutti insieme.

Diciamo che in linea di massima, come bbq di una certa portata se ne considerano sempre due , quello a gas e quello a carbonella, quest’ultimo ha la caratteristica di essere alimentato a legna o a carbonella, fa molto odore e fumo, ma non si pulisce con molta facilità a causa della polvere che si deposita in maniera permanente al suo interno, ha il pro di scaldarsi molto ma non particolarmente in fretta, e si tratta anche di bbq che costano poco nella media rispetto ai fratelli a gas, che sono molto comodi e facili da usare, ma solitamente partono da prezzi leggermente superiore i rispetto a quelli a carbonella.

Il bbq a gas ha il grande vantaggio di poter essere utilizzato da chiunque, perché fu zia più o meno come il gas dei fornelli, e cucina nello stesso modo, a parte dare quel sapore di grigliato, inoltre non rilascia odori e fumi di nessun tipo se non quelli del cibo, che svaniscono in un’instante, inoltre il bbq a gas risulta molto semplice da pulire e davvero molto versatile, si presta a cucinare davvero ogni tipologia di alimento.

Cosa si può grigliare su un bbq a gas?

Su un barbecue a gas puoi grigliare davvero di tutto, dalle verdure alle pannocchie, al pesce la carne, puoi anche poggiare una padella e cuocere la pasta, o friggere le patatine, la stessa cosa vale per i dolci o la frutta, non esiste limite su cosa poter cucinare su un bbq a gas.

Anche se ci sono sempre degli accorgimenti necessari da fare per poter cucinare al meglio, come il fatto di non schiacciare gli hamburger mentre si cucinano, perché perderei anno le parti succose, o ancora non mettere mai la carne troppo fredda sulla griglia, lasciatela riposare qualche minuto a temperatura ambiente, per permettere le di cucinarsi al meglio, se amato l’affumicatura, potere farlo con un metodo assolutamente fai da te e moto semplice, basterà mettere del legno, come quello di quercia o noce, all’interno della griglia e chiuderla mentre si cucina,

La geografia del Veneto

veneto e la sua geografia

La grande fama di questa regione consiste nella sua grande storia, che riecheggia in ogni parte del Veneto, creando anche i presupposti che l’hanno fatta diventare quella che è oggi. Si tratta di una regione davvero molto varia, che si estende per quasi 19,000 km con una densità che raggiunge quasi i 5 milioni di abitanti, confina con il Friuli, il Trentino, la Lombardia, e gode anche di confini extra nazionali grazie all’Austria del Nord ed è divisa in sette province, tra cui la più grande è Belluno, anche se il capoluogo scelto per la regione è la famosissima città di Venezia, molto famosa per le sue gondole, i suoi ponticelli e tutta la sua arte, compresi i palazzi ducali e le basiliche; si tratta di una delle regioni italiane che gode di una profonda diversificazione del territorio, che comprende moltissime provincie ricche di resti artistici e culturali.

La regione è composta da sette provincie principali, ed è una delle poche regioni Italiane a confinare con il territorio austriaco, oltre che godere della grandissima fama delle sue città famose in tutto il mondo. Ritornando alla conformazione del paesaggio, il Veneto ha anche la grande fortuna di essere molto variegato, e questo ha sicuramente favorito in maniera particolare tutto quello che sappiamo oggi di questa regione, perché grazie alla sua speciale conformazione gode di turismo anche naturale. Cominciamo dalla meravigliosa catena montuosa delle Dolomiti e delle Prealpi, territori molto gettonati per gli amanti delle escursioni in montagna oppure per gli sciatori, infatti le Dolomiti sono tra le migliori montagne, dotate di sistemi avanzati e piste davvero molto lunghe, che si districano attorno alla montagna, regalando agli amanti delle altitudini moltissime opzioni per una vacanza all’insegna della natura.

Ancora, il Veneto ha anche la fortuna di essere circondato da colline che si estendono per tutto il territorio, fino ad arrivare alla parte pianeggiante della Pianura Padana, sede della qualitativa agricoltura del posto, ricca di corsi d’acqua che si districano lungo il suo territorio, e questo permette anche di utilizzare la grande quantità di acqua per creare energia elettrica, la stessa cosa vale per il bellissimo Lago di Garda, molto apprezzato dai turisti, e tutta la costa del Mar Adriatico che avvolgono il Veneto.

Sciare sulle Dolomiti e fare il bagno a Jesolo

Se ami la natura. le escursioni, mare e il lago, questa regione potrà darti la possibilità di visitare tutto in pochissimo spazio, adatta a chi ama le passeggiate o a chi ha intenzione di farsi la stagione invernale sciando tra le meravigliose catene montuose delle Dolomiti, una vera perla naturalistica del nostro paese.

Ma non finisci qui, la quantità di fiumi e le numerose zone costiere rendono il Veneto, capace di soddisfare le esigenze dei turisti, grazie alla sua incredibile varietà di paesaggi; per finire con le meravigliose colline, sede di uno dei vini più apprezzati e conosciuti al mondo: il prosecco, qualsiasi tipo di vacanza si intenda fare, il Veneto sarà sicuramente in grado di accontentare famiglie, coppie o gruppi.